IL PROGRAMMA NO BULLS BE FRIENDS -PREMIATO IL TRAILER "DOWNLOADS THE BULLIES"

Pubblicazione: 25 novembre 2015

Il logo della manifestazione


Premiato il trailer download the bullies Nell'ambito del programma No bulls be friend la Provincia di Potenza con il CSV Basilicata, l'Associazione La luna al guinzaglio, il Liceo Artistico e Musicale di Potenza l'Istituto d'Istruzione Superiore 'Gasparrini' di Melfi e l'Istituto d'Istruzione Superiore F.S. Nitti-Falcone-Racioppi di Potenza ha candidato il progetto 'Download the bullies'. Il Presidente della Provincia di Potenza, Nicola Valluzzi ed i consiglieri delegati Giovanni Vita e Raffaella Piarulli, nel congratularsi per l'ottimo risultato, hanno rilevato come l'azione sinergica tra Provincia, Istituti sclastici, Associazioni e le ottime professionalità conivolte, ha permesso di affrontare un tema particolarmente delicato con soluzioni creative, originali che coinvolgono gli studenti con molta semplicità Il Programma No Bulls Be Friends, finanziato nell'ambito dell'iniziativa Azione ProvincEgiovani, è nato da un'intesa tra l'UPI e il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L'iniziativa nasce con l'obiettivo di sensibilizzare, attraverso l'arte del teatro, le nuove generazioni sul fenomeno del bullismo al fine di promuovere una cultura del rispetto e dell'accettazione di sé e dell?altro. No Bulls Be Friends favorisce l'aggregazione giovanile a livello locale stimolando la creatività dei ragazzi attraverso la drammatitizzazione. Nell'ambito del programma No bulls be friend la Provincia di Potenza con il CSV Basilicata, l'Associazione La luna '', il Liceo Artistico e Musicale di Potenza l'Istituto d'struzione Superiore 'Gasparrini' di Melfi e l'Istituto d'Istruzione Superiore F.S. Nitti-Falcone-Racioppi di Potenza ha candidato il progetto 'Download the bullies'. Gli studenti degli Istituti superiori partner, attraverso un attivo coinvolgimento che li ha resi protagonisti dell'iniziativa in tutte le sue fasi di realizzazione, hanno partecipato a laboratori, seminari di ascolto, alla compilazione di un questionario e alle attività teatrali. In uno dei laboratori gli studenti si sono cimentati nell'invenzione di nuovi termini coniati dall'unione del termine bullismo con altre parole ad essa legate. Sono così nati i termini: BULLEZZA (bullismo + debolezza), BULLICRIME (bullismo + lacrime ), BULLICIDIO (bullismo + suicidio). Output finale del percorso coordinato dall'Associazione La luna ' è stata la messa in scena di una pièce teatrale per veicolare messaggi di contrasto al fenomeno del bullismo. La piece è stata rielaborata in modo del tutto simile ad un filmato di brevissima durata, che ha animato gli oggetti facendo sintesi del percorso teatrale messo a punto dagli studenti . L'animazione registrata e visibile nell'Unità Teatrale di Informazione Mobile è capace di condensare l'attenzione in situazioni di piazza o di qualsiasi tipo, in grado di essere mandata in loop e di avere un effetto moltiplicatore, data la caratteristica virale di itineranza del progetto, che corrisponde alle modalità comunicative familiari ai giovani Il trailer Download the bullies, frutto del lavoro svolto, è stato candidato al concorso nazionale promosso nell'ambito dell'iniziativa No Bulls Be Friends (www.nobullsbefriends.it) ed ha ottenuto il secondo premio con la seguente motivazione: Il video trailer presenta in maniera originale percorso realizzato dai ragazzi nell'ambito del progetto, integrando efficacemente diversi linguaggi: fotografia, musica e montaggio si mettono al servizio del messaggio espresso dai giovani protagonisti. Buono il mix tra i contenuti più documentaristici e le suggestioni creative. Il messaggio veicolato è trasmesso in maniera efficace. Il premio è costituito da attrezzature scolastiche per gli Istituti che hanno partecipato. Il Presidente della Provincia di Potenza, Nicola Valluzzi, nel congratularsi per l'ottimo risultato, rileva come l'azione sinergica tra Provincia, Istituti sclastici, Associazioni e le ottime professionalità conivolte, ha permesso di affrontare un tema particolarmente delicato con soluzioni creative, originali che coinvolgono gli studenti con molta semplicità. Il trailer sarà presentato il prossimo 12 dicembre nel corso di una iniziativa sul cyberbullismo promossa dal Liceo artistico e musicale di Potenza e l'Associzione 'Il cielo ' ''.

Documento