Consiglio. Encomio di Giorgio Di Ioia per arresti responsabili furti nelle campagne

Pubblicazione: 15 marzo 2017

“La tranquillità nel nostro piccolo paese è uno di quei fattori che ci spinge a restare e sapere che c’è chi prontamente interviene quando essa viene messa in discussione non può che farci onore”.
È quanto afferma il consigliere Provinciale Daniele Giorgio Di Ioia nell’esprimere il suo vivo apprezzamento nei confronti dei Carabinieri di Anzi che l’altro giorno sono riusciti ad individuare i responsabili di svariati tentativi di furti nelle campagne del circondario.
Da giorni la banda della Bravo bicolore, avvistata nel territorio della Val Camastra, creava paura e psicosi negli abitanti della zona. Dopo attenti ed incisivi controlli, gli autori di queste malefatte sono stati individuati e bloccati dai carabinieri di Anzi.
“A loro – conclude il consigliere provinciale - va il mio personale riconoscimento per essersi adoperati ed aver assolto in modo lodevole al loro dovere”.