Ripresi lavori su strada Diga di Acerenza - S.S. n.658 (Potenza-Melfi)

Pubblicazione: 13 novembre 2017

viabilità


Sono ripresi, dopo una lunga fase di sospensione, i lavori di costruzione della strada di collegamento tra la Diga di Acerenza e la S.S. n.658 (Potenza-Melfi)-secondo lotto, finanziati per un importo di 11.200.000,00 euro.
Lo ha comunicato il Presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi.
A fine agosto, con l’approvazione di una indispensabile perizia di variante, si sono determinate le condizioni per la ripresa dei lavori di completamento di una infrastruttura viaria strategica per l’Alto Bradano e per il comune di Acerenza. Riavviati da qualche settimana, i lavori procedono secondo cronoprogramma.
Il II lotto dell’arteria ha origine dalla strada comunale Rapollina (Acerenza-Pietragalla) e si sviluppa lungo il versante sinistro del fiume Bradano, sino alla intersezione con la Sp 6 “Appula” , in un tratto oggi dismesso, all’altezza del Km 40+900 in prossimità del “Casotto il Maglio”, per una lunghezza complessiva di 3,5 km.