Manutenzione strade provinciali: la Conferenza Stato Città approva il riparto del fondo MIT

Pubblicazione: 13 febbraio 2018

Conferenza Stato Città


La Conferenza Stato Città ha approvato l’intesa sul Decreto Ministeriale che ripartisce il fondo pluriennale di 1 miliardo 620 milioni previsto dalla Legge di Bilancio 2018, per gli interventi straordinari di manutenzione sulle strade provinciali e metropolitane.
Il decreto definisce la ripartizione dei fondi da assegnare agli enti per ciascuno degli anni dal 2018 al 2023, secondo criteri che tengono conto dei chilometri di strada in gestione, dei livelli di incidentalità e del rischio idrogeologico.
Si tratta, per il Presidente dell'Upi Basilicata Nicola Valluzzi,di un fondo di 1 miliardo 620 milioni per interventi straordinari di manutenzione delle strade provinciali, risorse che come Unione delle Province ci siamo conquistati grazie alla collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e che ci permettono di impostare una prima programmazione pluriennale. Investimenti, pur sempre insufficienti, che prevedono nel 2018 per la Provincia di Potenza 1.741.585,64 euro e per la Provincia di Matera 822.677,73 euro e, per ogni anno dal 2019 al 2023, 4.353.964,10 euro per. la Provincia di Potenza e 2.056.694,32 euro per la Provincia di Matera. Abbiamo alle spalle anni di mancanza totale di manutenzione, che ci hanno costretto ad intervenire con misure che certo non favoriscono il diritto alla mobilità: migliaia di tratti di strada chiusi ed altrettanti con l’apposizione di limiti di velocità minima.
Questi fondi sono un primo passo importante. Resta ancora critica invece, secondo Valluzzi, la situazione finanziaria riguardante l’equilibrio della parte corrente dei bilanci 2018 per entrambe le Province lucane, che ancora non riescono a chiuderli per effetto dell’insostenibile e persistente prelievo dello Stato sulle entrate degli enti territoriali di area vasta.