Progetto Riformattiva. Incontro con gli ordini professionali

Pubblicazione: 10 aprile 2018

Riformattiva


La Provincia di Potenza è una delle 3 province italiane e delle 16 amministrazioni che partecipano al progetto pilota "RiformAttiva" promosso dal Dipartimento della Funzione Pubblica e realizzato da Formez PA, per accompagnare l’attuazione della riforma della Pubblica amministrazione. Nell’ambito del progetto questa mattina, nella sala Verrastro della Provincia di Potenza, si è svolto un incontro con gli ordini ed i collegi professionali, dal titolo “Governance istituzionale: ottimizzazione dei procedimenti inerenti la tutela ambientale e lo sviluppo territoriale e il Progetto Riforma Attiva”. Alla tavola rotonda hanno partecipato il presidente della Provincia Nicola Valluzzi, il dirigente Alessandro Attolico ed il consulente Formez Pa Riccardo Roccasalva. La sperimentazione “Riformattiva” per la Provincia di Potenza riguarda lo snellimento e la semplificazione amministrativa del procedimento relativo al rilascio dell’autorizzazione unica ambientale (Aua). Un procedimento complesso che raccoglie tanti sub-procedimenti, rispetto al quale – ha spiegato Attolico - abbiamo la necessità di semplificare, per migliorare e rendere più celeri le risposte ai cittadini oltre che per ottimizzare le risorse a disposizione. Partendo dall’analisi delle criticità riscontrate in tale tipo di procedimento che attengono, in particolare, all’incompletezza ed inesattezza delle istanze presentate, la Provincia di Potenza ha proposto ai rappresentanti dei professionisti, i quali di fatto predispongono le istanze per conto delle imprese, un percorso comune di informazione/formazione al fine di elevare la qualità, la completezza e la celerità dell’intero procedimento. “Riformattiva – ha concluso il Presidente – ci dà l’opportunità di introdurre elementi di dialogo ed innovazione nel procedimento amministrativo. Approfittando di questa sperimentazione, dobbiamo aprirci all’esterno, partendo proprio dal mondo professionale, il soggetto che può garantire un reale avanzamento ed una semplificazione dei procedimenti in materia ambientale. Quello che promuoviamo ed inauguriamo con l’incontro odierno è uno scambio di saperi, competenze e Know-how: la Provincia, attraverso percorsi informativi e formativi, fornirà in via preventiva agli ordini le indicazioni per ottenere istanze quanto più complete possibili, mentre gli ordini professionali dovranno rappresentare all’amministrazione le storiche criticità della burocrazia pubblica, da superare con un’azione sinergica”. Il Dirigente del Formez Pa Roccasalva nel portare il suo saluto all’incontro ha apprezzato l’iniziativa della Provincia di Potenza di coinvolgere il mondo professionale nel progetto ed ha annunciato un nuovo bando per altri 118 enti a cui le sedici amministrazioni pilota faranno da apripista, trasferendo i risultati raggiunti dalla sperimentazione.