Bilancio regionale, Valluzzi (Upi Basilicata): "tenuta dei servizi e condivisione delle responsabilità"

Pubblicazione: 31 maggio 2018

Valluzzi


“L’approvazione della legge di stabilità regionale 2018 rappresenta un fatto importante per il sistema economico e istituzionale della Basilicata. Il superamento della gestione straordinaria del bilancio e l’inserimento di indispensabili poste finanziarie, in parte corrente, per la copertura delle funzioni fondamentali e non fondamentali esercitate dalle due province lucane aiuta a mitigare le gravi criticità sul sistema infrastrutturale primario del territorio”.
Lo dichiara Nicola Valluzzi, presidente dell’Upi Basilicata.
“Siamo perfettamente consapevoli – prosegue- della ridotta capacità finanziaria di un bilancio obbligato, nella sua ordinatoria struttura, ancora senza investimenti in attesa del giudizio di parifica sul rendiconto 2016. Non a tutti è noto, però, che senza questo atto e l’impegno finanziario che ne è conseguito a favore delle Province di Potenza e Matera non si sarebbero potuti approvare i rispettivi bilanci, paralizzati dalle assurde politiche finanziarie dello Stato. La condivisione delle responsabilità, nelle condizioni date, è presupposto necessario, anche se non ancora sufficiente, a ricostruire presente e futuro di servizi e infrastrutture fondamentali alla tenuta economica e sociale del territorio”.
“Nelle prossime settimane potrà avviarsi lo sfalcio dell’erba e l’esecuzione di minimi interventi di manutenzione e messa in sicurezza della rete stradale di competenza, azioni ancora insufficienti – conclude Valluzzi - ma indispensabili ad evitare drammatiche restrizioni alla mobilità locale”.