Unione Province d?Italia: Piero Marrese nominato componente nazionale della Conferenza Unificata

Pubblicazione: 11 marzo 2019

Unione Province d?Italia: Piero Marrese nominato componente nazionale della Conferenza Unificata


Il Presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, è stato nominato, su decisione del direttivo dell’Unione Province d’Italia, componente nazionale della Conferenza Unificata, organismo presieduto – su delega del Presidente del Consiglio dei ministri – dal ministro per gli Affari regionali e le Autonomie.
Un augurio di buon lavoro, al Presidente Marrese, è stato espresso dal Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino: “L’importante riconoscimento – ha affermato Guarino – consentirà al Presidente Marrese di portare, al tavolo nazionale, proposte e programmi delle Province e di far sentire la voce dei territori lucani”.
“Le Province possono e devono svolgere un ruolo strategico nella erogazione efficiente di servizi al territorio e nella promozione di iniziative di sviluppo territoriale di area vasta, che veda la costruzione di programmi e progetti integrati e di collaborazione pubblico-privata – ha affermato il Presidente Marrese. – Oggi più che mai è indispensabile rafforzare le Province attraverso una riforma che preveda anche un sostanziale aumento di risorse”. Risorse, ha evidenziato Marrese, che devono garantire innanzitutto “scuole e strade più sicure”.
La Conferenza Unificata – istituita con il decreto legislativo n. 281 del 28 Agosto 1997 – si propone di favorire la cooperazione tra l’attività dello Stato e il sistema delle Autonomie.