Provincia di Potenza: elezioni per il nuovo Consiglio Nove consiglieri per "Amministratori lucani", tre per "Provincia Alternativa"

Pubblicazione: 28 marzo 2019

Provincia di Potenza: elezioni per il nuovo Consiglio Nove consiglieri per ?Amministratori lucani?, tre per ?Provincia Alternativa?


Da qui riparte il cammino del centrosinistra in Basilicata - ha dichiarato il Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino. – Ripartiamo da una vittoria netta e dall’elezione di tre donne in consiglio”.
Nella giornata del 27 marzo hanno votato 686 consiglieri della provincia di Potenza (equivalenti a 69.177 voti ponderati) provenienti dai cento Comuni della Basilicata. Nove consiglieri sono stati eletti dalla lista del centrosinistra “Amministratori Lucani”. Tre sono andati alla lista di centrodestra “Provincia Alternativa”.
Nella lista “Amministratori lucani” (51.152 voti ponderati) sono risultati eletti Viviana Cervellino, Luigi Coiro, Antonio De Luca, Emanuela Di Palma, Antonio Pace, Fernando Picerno, Gelsomina Sassano, Mauro Tucciariello, Giovanni Vita.
Nella lista “Provincia Alternativa” (17.296 voti ponderati) sono stati eletti Mirco Evangelista, Giovanni Barbuzzi, Giuseppe Molinari.
“Ringrazio tutti i consiglieri candidati e quanti hanno partecipato al voto. Si tratta ora di aprire una nuova stagione per la Provincia, dopo gli anni bui dei tagli drastici a risorse e personale, per consentire all’Ente di rispondere con efficacia ai bisogni dei territori e delle comunità in materia di sicurezza delle scuole, delle strade, della tutela dell’ambiente – ha concluso il Presidente della Provincia, Rocco Guarino. –Per raggiungere questi importanti obiettivi, e per dare risposte all’altezza delle attese alle nostre popolazioni, auspico che in Consiglio si possa lavorare con spirito di condivisione e di collaborazione, anche al di là delle differenze politiche”.