SP. 32 DELLA CAMASTRA, ABBATTUTO L'ULTIMO DIAFRAMMA IN GALLERIA. IL PRESIDENTE GUARINO: RISULTATO IMPORTANTE.

Pubblicazione: 09 maggio 2019

SP. 32 DELLA CAMASTRA, ABBATTUTO L?ULTIMO DIAFRAMMA IN GALLERIA. IL PRESIDENTE GUARINO: ?RISULTATO IMPORTANTE?


“Un risultato importante per il rafforzamento della viabilità provinciale”. Così il Presidente della Provincia di Potenza, Rocco Guarino, ha definito l’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria (circa 80 metri di lunghezza) in agro di Anzi, al confine con Trivigno, sul secondo lotto della S.P. 32 della Camastra. Un’opera strategica che misura complessivamente 150 metri.
Il tratto – che non è stato ancora aperto al transito – ha reso necessario lavori che sono ripresi nel luglio del 2018, durante i quali non si sono registrati incidenti. Si è dovuto invece combattere con le avversità meteorologiche (a causa della neve è stato possibile, durante la stagione invernale, continuare a operare solo nella galleria) che si sono abbattute nell’area nel corso dei mesi scorsi. Ma si è andati avanti con determinazione, anche grazie all’azione di vigilanza che non è mai mancata da parte del Presidente della Provincia, dei Sindaci dell’area, dell’Ufficio provinciale competente e dei comitati cittadini.
L’arteria è strategica per i collegamenti con la ss Basentana da centri come Anzi, Calvello, Laurenzana, Corleto Perticara. Il finanziamento del progetto generale delle opere è pari a 13 milioni di euro.
“L’auspicio – ha concluso il Presidente Guarino – è di restituire, quanto prima, la viabilità ai cittadini in quell’area strategica del territorio lucano”.