Il Consiglio Provinciale di Potenza, tornato a riunirsi nella Sala Consiliare di Piazza Mario Pagano.

Pubblicazione: 30 settembre 2019

consiglio


Il Consiglio Provinciale di Potenza, tornato a riunirsi nella Sala Consiliare di Piazza Mario Pagano, questa mattina, ha ratifica il decreto Presidenziale nr. 48 del 29/08/2019 avente ad oggetto la Variazione al Bilancio di Previsione 2019-2021 relativa alla integrazione al Piano delle Opere Pubbliche 2019/21 ed al Programma Biennale Beni e Servizi 2019/2020.
Successivamente il Presidente della Provincia, Rocco Guarino ha salutato ufficialmente e ringraziato il Direttore Generale, Angelo Cucco, che da domani andrà in quiescenza, ricordando il proficuo rapporto realizzato con l'Ente Provincia in questi anni di collaborazione, segnata dal passaggio epocale di Ente gestore e di servizio, ad Ente che dovendo essere abolito ha fatto anche scelte difficili e dolorose sul piano delle ridotte disponibilità economiche e dell'utilizzo del suo personale.
"In questo - ha spiegato Guarino - la figura del Direttore Generale Cucco, è stata per noi e per chi mi ha preceduto, in particolare per i Presidenti Piero Lacorazza e Niciola Valluzzi, è stata determinante nel mantenere la barra dritta e salvaguardare gli equilibri nelle scelte, anche difficili, da fare".
Al saluto del Presidente Guarino, è seguito quello dei Consiglieri Provinciali, a cui ha replicato il Direttore Cucco, emozionato per il cambio di vita epocale ma anche con il positivo riscontro della diretta conoscenza di luoghi e di persone che nel loro amministrare, Comuni e Province, hanno saputo manenere vivo il rapporto di comune identità nel dare un servizio alla comunità.
L.S. -
Potenza, 30 settembre 2019

Documento