La Provincia di Potenza dà l'avvio al progetto BALANCE

Pubblicazione: 19 febbraio 2021

foto


Gestione dei terremoti su larga scala nei Balcani occidentali attraverso attività congiunte di cooperazione transfrontaliera -

La Provincia di Potenza fornirà un collegamento strategico con le attività correlate ai temi del progetto che l’UNDRR e le altre agenzie delle Nazioni Unite stanno conducendo a livello globale e li sosterrà nello sviluppo di azioni successive

Si è tenuto il 18 febbraio 2021, da remoto, l’avvìo del Meeting del nuovo progetto della Provincia di Potenza inerente la protezione civile e la gestione delle emergenze.

BALANCE, acronimo di Gestione dei terremoti su larga scala nei Balcani occidentali attraverso attività congiunte di cooperazione transfrontaliera fa parte del Programma Operativo “DG ECHO” Union Civil Protection Mechanism, Exercises, programmazione 2014-2020 e mira ad affrontare le pressanti esigenze di un'efficace risposta multilaterale, riducendo il rischio di catastrofi nelle regioni altamente a rischio e con capacità istituzionali inadeguate per la gestione delle catastrofi, migliorando il coordinamento della risposta a eventi complessi, migliorando le competenze e i piani di protocolli di cooperazione bilaterale e multilaterale nel campo della protezione civile.

L'obiettivo generale di BALANCE è svolgere un’importante esercitazione di simulazione di emergenza, nel contesto del meccanismo unionale di protezione civile, che consenta di rispondere alle catastrofi naturali e di combatterne le conseguenze. Le esercitazioni saranno organizzate come una combinazione di esercizi da tavolo ed esercizi su vasta scala. Il progetto ha una durata prevista di 24 mesi con avvio a gennaio 2021 e chiusura prevista per dicembre 2022.

Capofila di progetto è 1. European University Cyprus, Cipro.

Compongono inoltre il partenariato:

2. Ministry of Interior, Nord Macedonia,

3. Zavod Za Hidrometeorologiju I Seizmologiju, Nord Macedonia,

4. Ministry Of Interior, Cipro,

5. Panepistimio Dytikis Makedonias, Grecia,

6. Provincia di Potenza (con l’endorsement del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile), Italia, 7. Stolichna Obshtina, Bulgaria,

8. Ethniko Asteroskopeio Athinon, Grecia,

9. Alpha Unmanned Systems, Slovenia,

10. Center for Development and Democratization of Institutions, Albania,

11. Regional Council of Lezha, Albania,

12. Project Advisory Group, Montenegro

13. General Secretariat For Civil Protection, Grecia

I disastri naturali rappresentano un rischio per la vita, la proprietà, l'ambiente e il patrimonio culturale dei cittadini. L'intero processo di sviluppo economico e sociale di un paese è soggetto al rischio di disastri naturali e tecnologici, spesso sostenendo costi di molti milioni. I disastri sono enormi sfide per le società e in particolare per le grandi città, zone turistiche e capitali dove si trova la maggior parte della popolazione e dell'attività economica.

La Provincia di Potenza è stata chiamata a contribuire tramite il proprio Ufficio Pianificazione Territoriale e Sviluppo informatico, grazie alla lunga ed articolata esperienza in materia ampiamente riconosciuta a livello internazionale.

Hanno preso parte al “Kick Off” i rappresentanti istituzionali dei vari enti e Ministeri coinvolti, dei Dipartimenti di Protezione Civile, delle Università e del mondo del Volontariato.

Il Dirigente dell’Ufficio Pianificazione Territoriale e Sviluppo Informatico della Provincia di Potenza, ing. Alessandro Attolico, intervenendo nel dibattito e portando il saluto del Presidente della Provincia, Rocco Guarino, ha evidenziato come l’Ente ripone grandissima attenzione per le sinergie di collaborazione nazionale ed internazionale, sottolineando che tra le altre attività, tutte le Città e territori partner del progetto potranno trarre vantaggio dall’esperienza della Provincia di Potenza sulla promozione del coinvolgimento delle Comunità e sull’incremento della consapevolezza circa la sostenibilità, i rischi di catastrofe e le questioni del cambiamento climatico; e soprattutto sull'adozione di efficaci metodologie di comunicazione e confronto tra individui, comunità e autorità pubbliche grazie anche al ruolo di modello mondiale di Resilienza in collaborazione con l’UNDRR che la Provincia stessa si è ritagliata nel corso negli anni.

Per tale motivo, la Provincia di Potenza fornirà anche un collegamento strategico con le attività correlate ai temi del progetto che l’UNDRR e le altre agenzie delle Nazioni Unite stanno conducendo a livello globale e li sosterrà nello sviluppo di azioni successive.


    Potenza, 19 Febbraio 2021



    Ufficio Stampa

(L.S) – K. L.


SEGUITECI SULLA PAGINA FACEBOOK DELLA PROVINCIA DI POTENZA



Piazza Mario Pagano, 1 – 85100 Potenza – Tel. 0971/417406 – luigi.scaglione@provinciapotenza.it 

Documento