POTENZA 26-27 GENNAIO 2015 - Verso una Resilienza Integrale delle Comunità ai Rischi di Disastri e ai Cambiamenti Climatici: Progressi e Prospettive Future dall'Esperienza nella Provincia di Potenza

Pubblicazione: 12 gennaio 2015

L'Alto Commissario Wahlstrom


INDIVIDUI E COMUNITA’ RESILIENTI FANNO UN MONDO SICURO E SOSTENIBILE

Verso una Resilienza Integrale delle Comunità ai Rischi di Disastri e ai Cambiamenti Climatici: Progressi e Prospettive Future dall’Esperienza nella Provincia di Potenza

Tutte le informazioni su http://provpzresilient.wix.com/provpzresilient

POTENZA 26 - 27 GENNAIO 2015

Il meeting costituisce un momento di sintesi rispetto al percorso fin qui realizzato, con la prospettiva di creare le condizioni per diffondere la cultura della consapevolezza rispetto alla dimensione del “rischio” e aumentare, con azioni concrete e partecipate, il livello di sicurezza del territorio. La rete costituita con i Sindaci, le Istituzioni e le Comunità, con approccio “multi-stakeholders”, è infatti solo il punto di partenza per l’implementazione di attività future da realizzare attraverso un costante e continuo dialogo. Un territorio resiliente, del resto, non si adegua semplicemente ai problemi posti dagli effetti dei rischi naturali e antropici e dai cambiamenti climatici, ma si trasforma, costruendo risposte ambientali, economiche, sociali. In questo contesto la messa in sicurezza, la manutenzione diffusa del territorio, il riuso delle aree territoriali, il controllo del consumo di suolo, costituiscono alcune delle priorità di intervento per individuare strategie. Esse integrano istanze di lungo termine in merito alla sicurezza e alla protezione territoriale con misure di mitigazione e adattamento a breve-medio termine. Tali strategie devono essere sostenute dai programmi di sviluppo locale al fine di migliorare l’utilizzo efficiente delle tecnologie e delle risorse finanziarie.

Il meeting rappresenta un’occasione preziosa per sviluppare contributi per:

− Stabilire una strategia condivisa e partecipata di implementazione basata su un modello di rete, unico nel suo genere, che includa tutti gli stakeholders, istituzioni, comunità locali e cittadini, e che realizzi azioni concrete atte a potenziare i 10 requisiti chiave individuati dall’Onu nella campagna “Rendere le Città Resilienti” a livello locale;

− Rafforzare azioni e dialogo interistituzionale su DRR /DRM , CCA e Sviluppo Sostenibile;

- Condividere conoscenze e incoraggiare nuove partnership/reti



AGENDA GENERALE

Gli orari indicati dovranno essere rigorosamente rispettati



Lunedì 26/01

8:30 – 13:00: Potenza. Auditorium del Conservatorio “Gesualdo da Venosa"

­ Apertura dei lavori e Saluti delle competenti Autorità Locali, Regionali e Nazionali.

­ Breve presentazione delle attività della Campagna UNISDR “Making Cities Resilient” (Provincia di Potenza e Rete dei Comuni). La strategia della Provincia di Potenza: dalla DRM/DRR alla Resilienza.

­ Relazione del SRSG dell’UNISDR Margareta Wahlström.

­ Brevi interventi dei rappresentanti dei Gruppi di Interesse e delle Istituzioni/Autorità Locali selezionate.

­ Dibattito.

­ Cerimonia di sottoscrizione delle adesioni alla Campagna UNISDR “Rendere le Città Resilienti” da parte dei Sindaci dei 100 Comuni.

15:00 – 17:30: Potenza. Museo Provinciale in Via Lazio.

Workshop in sessioni parallele:

­ L’integrazione delle politiche di Riduzione dei Rischi (DRR), di Adattamento ai Cambiamenti Climatici (CCA) e di Sviluppo Sostenibile nei modelli di governance dell’uso del suolo: dalla pianificazione di area vasta alla riqualificazione urbana.

­ Il Sistema Regionale di Protezione Civile e le Organizzazioni di Volontariato nella Gestione delle Emergenze (DRM)

­ Le esperienze interregionali e le buone pratiche nella Gestione delle emergenze, nella mitigazione dei rischi derivanti dal Cambiamento Climatico e nella resilienza: II OPEN DAY del progetto REMIDA (smaRt Energy chains and coMmunIties in the meD Area)

17:45 – 19:00: Potenza. Museo Provinciale in Via Lazio.

Sessione Plenaria:

­ Brevi comunicazioni delle istituzioni e delegazioni straniere rilevanti.

­ Considerazioni conclusive: sintesi degli output dei workshop, nuove prospettive, opportunità di cooperazione e progetti nell’implementazione della Resilienza.


Martedì 27/01

9:00 – 13:00: Potenza. Sala del Consiglio Provinciale in Piazza Mario Pagano.


­ 5° REMIDA Project Steering Committee (riservato ai partner del Progetto REMIDA).




Segreteria organizzativa e contatti:

Ufficio Pianificazione e Protezione Civile

Tel. 0971 417290 - 347 – 346 – 489 - 488

Fax: 0971 51677


email: provinciapzresiliente@gmail.com