13/10/2010 - A Vietri seconda assemblea territoriale su dimensionamento scolastico


Quasi 3 milioni di euro sono stati messi a disposizione dalla Provincia di Potenza, per interventi sulle scuole del Marmo Platano- Melandro, tra nuove costruzioni (€1.043.930), ristrutturazioni (€1.189.550), adeguamenti (€118.248,00) e interventi sul fotovoltaico (€ 617.519).
Il dato è emerso, questo pomeriggio a Vietri di Potenza, dove si è tenuta la seconda delle assemblee territoriali sul dimensionamento scolastico. La Provincia di Potenza, come è noto, è chiamata a definire, nel rispetto delle linee di indirizzo per l’ elaborazione del piano di dimensionamento della rete scolastica approvate dalla Regione Basilicata, i piani di organizzazione e razionalizzazione dell’offerta formativa per il primo e secondo ciclo del sistema d’istruzione. Il Presidente della Provincia Piero Lacorazza e gli assessori provinciali alla Pubblica istruzione e alla Viabilità, rispettivamente Rosaria Vicino e Nicola Valluzzi hanno dunque incontrato i sindaci e i dirigenti scolastici dell’area Marmo Platano – Melandro, per ascoltare le istanze delle comunità ed arrivare così a soluzioni partecipate e condivise.
All’incontro hanno partecipato anche l’assessore alle Attività Produttive Nicola Figliuolo, il vicepresidente del Consiglio provinciale Donato Sperduto, il consigliere Tommaso Samela e la dirigente Maria Cristina Caricati.
L’assemblea è stata, inoltre, l’occasione per fare il punto sugli investimenti per l’edilizia scolastica.
Oltre ai quasi 3 milioni di euro investiti dalla Provincia sono stati ricordati i finanziamenti, in totale 370.000 euro, per gli interventi urgenti sul patrimonio scolastico approvati dal Cipe che riguardano la scuola media "G. Falcone" di Baragiano: ( € 220.000.00) e l’Istituto comprensivo distretto III di Brienza (€ 150. 000.00). Grazie agli oltre 2 Meuro di fondi Pois saranno poi realizzati degli interventi per dotare l’Itc di Brienza, il Liceo scientifico di Muro Lucano, l’Ipias di Pescopagano e l’Itis di Picerno di impianti in grado di rendere sostenibili dal punto di vista ambientale questi istituti scolastici.
Gli interventi rientrano nel programma “Scuola ecologica”, il cui obiettivo è quello di realizzare una rete di edifici scolastici con impianti certificati, fotovolatici, eolici, di geotermia, di compostaggio, etc.
Consistenti anche gli investimenti realizzati nell’ambito della formazione. Per l’area in questione sono stati messi a disposizione 618.908 euro per la formazione continua in azienda e 122.558 euro per la sicurezza sui cantieri, mentre sono stati attivati 8 tirocini per disabili.
A tenere banco, naturalmente, anche la questione trasporti. Gli incontri sul dimensionamento scolastico coincidono infatti con la seconda fase di verifica sulla sperimentazione dei nuovi orari del trasporto pubblico locale, attuata dalla Provincia e dalla Conferenza dei dirigenti scolastici per adeguare il trasporto alle variazioni del tempo scuola imposte dalla Riforma Gelmini. Il confronto con i sindaci e i dirigenti avviato sul dimensionamento scolastico servirà dunque a trovare le soluzioni più adeguate per ridurre o eliminare i disagi ancora esistenti per studenti e pendolari.
A Vietri è inoltre arrivato anche il camper “Futuro in corso” della Provincia di Potenza che sta ultimando il suo tour sul territorio per illustrare le azioni finora messe in campo.
I prossimi incontri sul dimensionamento sono fissati per domani giovedì 14 ottobre a Latronico (ore 10.30 - sala riunioni palestra scuola elementare) e Viggiano (ore 16.30 - sala convegni Centro Sociale Alberti-Marone, via Parzanese).