Dai C.P.I. - Accesso alla scheda Anagrafico-professionale


Accesso al servizio attivato dai Centri per l’impiego rivolto a garantire trasparenza all’attività amministrativa e un contatto diretto con l’Amministrazione provinciale. L’accreditamento al servizio consente:

  • L’ accesso alla propria scheda Anagrafico – Professionale. Il cittadino può visionarla e apportare eventuali modifiche al fine di aggiornarla. Tali modifiche, prima di essere rese operative, dovranno tuttavia essere verificate dall’operatore del Centro per l’impiego che, disponendo degli strumenti per l’individuazione delle modifiche effettuate dai cittadini stessi, invierà successivamente un sms ed eventuale email di avvenuta modifica.
  • La stampa di documenti. Il cittadino può stampare la documentazione solo a carattere informativo, senza che quest’ultima assuma valenza di certificazione riconosciuta.
  • La generazione del Curriculum Vitae formato Europeo. Il cittadino può autogenerare il proprio Curriculum Vitae a partire dalle informazioni registrate nella bancadati del Sistema Informativo Lavoro BASIL;
  • Un servizio d’incontro domanda/offerta efficace ed efficiente: autocandidatura. Il cittadino può autocandidarsi ad offerte di lavoro e offerte formative disponibili, utilizzando comodamente da casa il proprio computer ed evitando spostamenti. L’autocandidatura non provocherà automaticamente la segnalazione all’azienda e in ogni caso sarà comunque possibile candidarsi anche presso gli sportelli dei Centri per l’Impiego.
  • Una comunicazione ai cittadini tramite servizio SMS/E-mail. Notifiche mediante SMS/E-mail ai cittadini per comunicazioni informative su novità, eventi legati al mercato del lavoro e azioni di politica attiva promosse dall’Amministrazione e riservate ad un singolo soggetto.

Come Accedere al servizio

Accesso on line tramite opportune credenziali assegnate dalla Provincia ai cittadini che ne facciano richiesta presso i Centri Per l’Impiego provinciali.

Accedi al servizio

Presentazione del servizio - Conferenza stampa 14/03/2011